Uniti contro le mafie. Il nostro istituto per la Memoria e per l’Impegno

In questo momento storico così delicato per tutta l’umanità, si fa sempre più forte l’esigenza di sentirsi parte di una comunità in cui possano esprimersi i valori della fratellanza, della solidarietà e della vicinanza al prossimo. E sono proprio questi ideali che il 21 marzo 2020, il nostro Istituto celebra in occasione della XXV Giornata della Memoria e dell’Impegno, istituita dall’Associazione “Libera, nomi e numeri contro le mafie”. E’ l’occasione per stringerci intorno alle famiglie delle innumerevoli vittime innocenti che le organizzazioni criminali hanno mietuto nel corso dei decenni e per prenderci per mano e gridare il nostro No ad ogni forma di sopruso, sottomissione, collusione.

Quest’anno la manifestazione avrebbe dovuto aver luogo proprio nella città di Palermo che avrebbe dovuto accogliere i giovani provenienti da tutte le parti d’Italia, compresi i nostri studenti. Gli eventi a noi noti, ci hanno indotti, responsabilmente, a rimanere a casa; ma è proprio da casa che, attraverso i potenti mezzi dell’informazione, possiamo, comunque, simbolicamente riempire un’ unica grande piazza.

L’Associazione Libera, alla quale la nostra scuola è iscritta, ha lanciato una validissima iniziativa, rappresentata dal seguente slogan: “Il 21 marzo, ovunque tu sia resta a casa e ricorda insieme a noi tutte le vittime innocenti delle mafie”. Gli organizzatori della manifestazione hanno pensato di coinvolgere i docenti delle scuole aderenti, invitandoli a scrivere su un foglio il nome di una delle vittime e ad inviare una foto in cui sono ritratti con tale foglio ed un fiore, il simbolo più adatto per ricordare a tutti noi che è giunta la primavera, la stagione della rinascita. Trattandosi di un’iniziativa flash, che ha richiesto una risposta immediata, a rappresentare la scuola ci hanno “messo la faccia” le referenti, ricordando tra le vittime due corregionali: l’Urologo Attilio Manca della provincia di Messina ed il Brigadiere dei Carabinieri Giuseppe Coletta della provincia di Siracusa.

Caldeggiando la speranza di ritrovarci presto tutti insieme, per proseguire le molteplici iniziative sociali avviate, anche l’Istituto “Ignazio Buttitta” lancia il proprio hashtag #memoriaimpegno #21marzo2020.

Le referenti alla Legalità
Professoresse Re Barbara e Terranova Maria

logoIstituto Comprensivo Statale "Ignazio Buttitta"

Ufficio Relazioni Pubblico

 

Via Flavio Gioia 4
90011 Bagheria (PA)
Tel: +39 0919 66837
Fax: +39 0919 43063
Mail: paic86500l@istruzione.it
PEC: paic86500l@pec.istruzione.it
Codice Meccanografico: PAIC86500L
Codice Fiscale: 90000850827
Fatturazione Elettronica: UFO6PF

 

© 2019 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web 3.1 - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.5 (Jupiter)