Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Il nostro Pi-greco Day - 14/3/2019

pigreco dayQuest’anno il nostro Istituto ha voluto organizzare la prima edizione del "Pi Greco day" coinvolgendo tutte le classi. In realtà la giornata si è trasformata nella festa della matematica.

Tantissime le iniziative organizzate per far vivere a tutti gli alunni un’esperienza full-immersion nel mondo della matematica. Molte classi hanno realizzato cartelloni esplicativi dell’evento corredati di curiosità e informazioni storiche; non solo i docenti di matematica ma anche i docenti delle altre discipline hanno prodotto lavori a tema. La matematica è ovunque, è il linguaggio della scienza, della natura, dell’arte, della musica, di internet… Le classi si sono trasformate in un laboratorio matematico in cui gli alunni, individualmente o a piccoli gruppi, si sono lasciati coinvolgere da nuovi stimoli imparando a ragionare come piccoli matematici perché, come diceva Einstein, “la gioia nell’osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura”.

La prima celebrazione della giornata del pi greco, nel 1988 su iniziativa del fisico Larry Shaw, ha visto i partecipanti marciare intorno a un grande cerchio e consumare torte di tutti i gusti perché PI e Pie (torta in inglese) hanno lo stesso suono, ma anche perché la torta è rotonda ed è quindi correlata al Pi Greco. Questa costante, come è noto, infatti è il rapporto fra circonferenza del cerchio e il suo diametro. Un ringraziamento particolare va alle mamme degli alunni che con molto entusiasmo hanno realizzato torte e biscotti a tema da vere professioniste.
Le prelibatezze a tema sono state degustate durante la ricreazione, subito dopo un gruppo di alunni delle varie sezioni, scelti dai docenti di matematica, ha partecipato alla “Caccia al tesoro”, una gara a squadre, durante la quale sono stati proposti sette quesiti di logica matematica. La risoluzione di ogni quesito dava diritto a un pezzo del tangram. La squadra vincitrice, quella che per prima ha realizzato la figura del tangram proposta, era composta dai seguenti alunni: Lupo Valeria , Scardina Giulia, Spanò Antonia e Versace Alexander. Come premio i componenti della squadra vincitrice hanno ricevuto una maglietta con il simbolo del pi greco.

Più delle parole “parleranno” le foto della galleria

ozio_gallery_jgallery