Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Articoli

Carta docente: necessario richiedere identità digitale SPID

spidI docenti che vorranno utilizzare i 500 euro destinati dal MIUR per la formazione e l'aggiornamento dovranno seguire la procedura necessaria per iscriversi nella piattaforma online del Ministero, all’indirizzo https://cartadeldocente.istruzione.it/ a partire dal 30 novembre, dove sarà possibile attivare la carta docente e utilizzare il bonus erogato attraverso una sorta di “borsellino elettronico”.

Tramite l’applicazione web “Carta del Docente” sarà possibile effettuare acquisti presso gli esercenti ed enti accreditati a vendere i beni e i servizi che rientrano nelle categorie previste dalla norma.

 

Per l’utilizzo della “Carta del Docente” sarà necessario ottenere l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati dal Ministero (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid).

Comunicazione MIUR

COME E A CHI SI PUÒ’ RICHIEDERE IL CODICE SPID

Per richiedere il codice bisogna sono necessari: un indirizzo e-mail, il numero di telefono del cellulare che si usa normalmente, un documento di identità valido (carta di identità o passaporto), la tessera sanitaria con il codice fiscale.

Si evidenzia che il gestore del servizio, a cui ci si rivolge, potrebbe richiedere di fotografare e allegare il documento di identità e la tessera sanitaria nel format di registrazione.

Il soggetto, al quale rivolgersi per ottenere il codice, si può scegliere tra: InfoCert, Poste Italiane, Sielte o TIM

Diverse, a seconda del soggetto scelto, sono le modalità di richiesta del codice SPID.

InfoCert

Se si sceglie InfoCert, la richiesta può avvenire tramite webcam (a pagamento) e con l’ausilio di un operatore, che guiderà alla registrazione, o di persona (gratuitamente), recandosi all’ufficio più vicino per concludere la registrazione e ottenere le credenziali.

Comincia la registrazione dal sito di InfoCert ID

Trova ufficio e inizia registrazione

Poste Italiane

Il rilascio del codice da parte di Poste Italiane è gratuito (a meno che si richieda il servizio a domicilio) e può avvenire tramite due diverse modalità: online o in presenza.

La prima modalità può essere scelta da chi è cliente online Bancoposta, che può utilizzare il cellulare certificato o il lettore di carte Postamat per ottenere online l’identità SPID.

Il rilascio del codice in presenza prevede prima una registrazione sul sito di Poste Italiane; poi ci si deve far identificare e certificare con il proprio cellulare presso un qualsiasi ufficio postale.

Qualora nel corso della registrazione si richieda il servizio a domicilio effettuato dai portalettere, il servizio avrà un costo di euro 14,50. Il portalettere raggiungerà il domicilio indicato entro 5 giorni lavorativi successivi alla registrazione sul sito.

SIELTE

Scegliendo SIELTE, il rilascio del codice SPID è gratuito e può avvenire tramite due diverse modalità: online o in presenza.

Per la richiesta e il rilascio online del codice è necessario disporre di una webcam; saranno gli operatori a fornire le informazioni necessarie.

Se si sceglie la modalità in presenza, ci si deve recare all’ufficio più vicino per concludere la registrazione e ottenere le credenziali.

Comincia la registrazione dal sito di Sielte ID

Verifica dov’è l’ufficio Sielte più vicino

TIM

Scegliendo TIM, si potrà ottenere il codice tramite due diverse modalità: online o call center. In entrambi i casi il servizio è gratuito.

Nel caso si scelga la modalità online, è possibile utilizzare la firma qualificata o digitale, la carta nazionale dei servizi (CNS) o la carta di identità elettronica preventivamente abilitate per fare la richiesta. Presto saranno disponibili altre modalità.

Comincia la registrazione dal sito di Tim ID

Se si sceglie di richiedere il codice tramite call center, bisogna telefonare al numero 800.405.800 – dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 18.30 e seguire le istruzioni degli operatori.